Irene Ferrario – Blogmeter

HomePodcastSmall Talks withIrene Ferrario – Blogmeter
Irene Ferrario – Blogmeter
Visualizza il transcript

Blogmeter è una società di social media intelligence. è nata nel 2007, prima di Facebook, ed è attiva nelle ricerche di mercato grazie alla piattaforma di analisi/ascolto dei social network e della rete.

Irene lavora da 13 anni nella gestione social per i clienti e nelle ricerche di mercato e Blogmeter fonde queste due anime in cui Irene si trova a suo agio.

Il Brand esplora il mondo dei dati utilizzati per dare insight, aiuta le aziende a capire come gli italiani si affacciano al mondo dei social e le aiuta ad interpretare questa mole di dati che hanno a loro disposizione per elaborare degli insight.

Da quattro anni Il Brand conduce una ricerca chiamata “Italiani e social media” dalla quale si evince che gli questi sono passivi in quanto il 48% del campione guarda i post e al massimo lascia qualche like, il 12% sono autori e la restante percentuale si dedica a commentare.

I giovanissimi fra i 15 e 24 anni sono passivi, il 16% in più rispetto alla media. In quest’ultimo caso i social diventano la loro finestra sul mondo.

Si pensava che Facebook fosse utilizzato per il networking, invece risulta che gli italiani lo usino per informarsi. Ora esistono delle fonti di informazioni che lo usano come canale preferenziale.

Quest’anno Blogmeter ha analizzato il ruolo degli influencer. Risulta che gli influencer parlino di cose interessanti, ma la metà dei follower li segue per i consigli.

Fra i giovanissimi il 45% utilizza l’influencer prima di fare un acquisto. Sembra perciò che anche le aziende selezionino degli influencer che siano coerenti con i propri valori altrimenti il backlash potenziale è altissimo.

La pandemia ha cambiato profondamente il modo in cui tutti noi viviamo, ci interfacciamo al mondo e consumiamo. Per gli italiani ormai comunicare on-line è come comunicare off-line ed il 61% delle persone non ha voglia di uscire di casa perciò il trend dell’ecommerce continuerà ad aumentare.

Gli insight aiutano a capire, chi è il mio cliente, come posso personalizzare il contenuto, quali sono gli spunti creativi che posso ottenere dall’analisi dei dati.

Secondo Irene una creatività che non abbia i dati come parte integrante non è estremamente efficace, ma anche il dato sterile non contestualizzato non è efficace.

// PARTECIPA

Irene Ferrario

Head Of Marketing – Blogmeter

// CONDUCE

Margherita Cianci

Marketing Specialist – Heply

Ascolta altri podcasts

.company {(

name: 

Heply S.r.l.

vat: 

IT02950460309

share_capital: 

55.555,00 €

rea: 

UD – 351048

}}

.headquarter_Udine {(

address: 

Viale del Ledra, 56

city: 

Udine (UD)

phone: 

+39.0432.1698253

}}

.legal {(

personal: 

privacy

navigation: 

cookie

invoice: 

[email protected]

}}