Michele Menotti – Brovedani

HomePodcastSmall Talks withMichele Menotti – Brovedani
Michele Menotti – Brovedani
Visualizza il transcript

In questa puntata di Small Talk With parleremo con Michele Menotti, IT manager dell’azienda Brovedani.

Brovedani è una realtà importante nel campo dell’automotive, nasce nel 1947 ed ad oggi conta circa 1000 dipendenti suddivisi nelle strutture di San Vito al Tagliamento, Slovacchia e Messico. Il brand è specializzato nella progettazione e realizzazione di componenti meccanici ad alta precisione (parliamo di tolleranze all’ordine del micron) il cui focus qualitativo è il raggiungimento e superamento della produzione di duecento milioni di componenti con una qualità prossima al 100%. La popolarità è talmente forte che i suoi prodotti sono presenti su due terzi delle automobili in circolazione.

Brovedani è composta da sei società ma una in particolare è dedicata all’innovazione tecnologica e allo sviluppo in quanto specializzata in automazione, machine learning ed AI.

In tutto questo il settore IT garantisce una massima efficienza su macchinari che svolgono azioni ripetute innumerevoli volte nel tempo senza margine di errore.

Il settore si suddivide in assistenza diretta, realizzazione di nuovi progetti e sviluppo software dedicato alla produzione di componentistica interna grazie alla collaborazione con università ed enti specializzati.

Sembrerebbe un’azienda totalmente automatizzata ma Michele tende a sottolineare che il tutto è vagliato dalla componente umana in quanto grazie a cultura e costante formazione è necessaria a pilotare AI e machine learning.

Per definirsi nel mercato Industry 4.0, una componente fondamentale sulla quale Brovedani dedica molte risorse è la sicurezza.

L’interazione uomo/macchina per Michele ci sarà sempre e grazie alla formazione garantita dalle relative certificazioni garantisce il giusto mix tra talento e automazione.

Molto importanti le Soft Skills per mettere in relazione tra questi talenti ed ottenere prodotti di pregio.

Tema molto sentito è la cybersecurity, non come protezione del dato dall’esterno, ma come formazione del singolo dipendente da parte del reparto IT.

Nel futuro di Brovedani c’è l’applicazione del machine learning alla cybersecurity, un’altissima interconnessione fra cliente e fornitore per garantire un just in time impeccabile ed una spinta maggiore verso l’automazione cercando attraverso la raccolta odierna dei dati grezzi una possibile loro analisi nel prossimo futuro.

Con il nostro ospite Michele Menotti abbiamo parlato della realtà di Brovedani Group.

// PARTECIPA

Michele Menotti

IT Manager – Brovedani

// CONDUCE

Giulio Riccardi

Business Digital Advisor

Ascolta altri podcasts

.company {(

name: 

Heply S.r.l.

vat: 

IT02950460309

share_capital: 

55.555,00 €

rea: 

UD – 351048

}}

.headquarter_Udine {(

address: 

Viale del Ledra, 56

city: 

Udine (UD)

phone: 

+39.0432.1698253

}}

.legal {(

personal: 

privacy

navigation: 

cookie

invoice: 

[email protected]

}}